Ultimate magazine theme for WordPress.

5 idee di arredamento per una casa di montagna

0

State cercando delle idee per arredare la vostra casa di montagna? Vi piacerebbe creare la classica atmosfera dello chalet, in modo da renderla un vero e proprio rifugio, in cui concedervi dei momenti di relax lontani dal tram tram cittadino?

Allora siete nel posto giusto, perché oggi vi daremo alcuni consigli e spunti per arredare la casa di montagna e renderla un luogo accogliente e caldo. Bastano infatti pochi dettagli per creare la giusta atmosfera.

#1 La stufa o il camino: un must have nella casa di montagna

Se c’è una cosa che proprio non può mancare nella casa di montagna è il calore del fuoco, dunque vi consigliamo d’installare un camino perché è il primo elemento che permette di creare quella tipica atmosfera suggestiva degli chalet.

Anche una bella stufa a pellet moderna può rivelarsi perfetta per la casa di montagna, perché consente di risparmiare ed è ecologica. Al giorno d’oggi, tra l’altro, si trovano molti portali online che si occupano di vendita di pellet online, sicché il combustibile si può ordinare in tutta comodità direttamente a domicilio.

#2 Mobili di legno

Quando si arreda una casa di montagna e si devono scegliere i mobili per il soggiorno o per la cucina, l’opzione migliore rimane sempre il legno. Questo è infatti un materiale naturale, che permette di creare un ambiente caldo e accogliente e si presta perfettamente a un ambiente come quello che si può trovare in uno chalet di montagna.

Se volete ottenere uno stile più moderno, non occorre rinunciare al legno. Lo potete però abbinare ad altri materiali come la pietra, che è altrettanto naturale. Da evitare sono invece gli arredi laccati, perché non permettono di ottenere quell’atmosfera calda e avvolgente che contraddistingue le case di montagna.

#3 Cuscini, tappeti e tende dai colori caldi

Per quanto riguarda la tappezzeria, quando si arreda una casa di montagna non si rischia mai di sbagliare se si scelgono dei colori caldi. Cuscini, tappeti e tende non devono mai mancare naturalmente, ma se sono della nuance sbagliata rischiano di creare l’effetto opposto a quello desiderato. I colori giusti da utilizzare sono il rosso, il marrone, l’arancione mentre quelli da evitare sono l’azzurro e tutte le tonalità accese.

#4 Lampade antiche e chic

Una grande importanza nella casa di montagna va attribuita anche alle lampade, perché la luce nell’ambiente fa la differenza. Conviene sempre scegliere delle lampade antiche per ricreare un’atmosfera raccolta e suggestiva ma si può optare anche per qualche pezzo di design, chic ma non troppo. L’importante è che la luce emessa sia sempre calda, dunque attenzione a non scegliere lampade a LED o peggio ancora neon.

#5 I dettagli che fanno la differenza

Così come per qualsiasi abitazione, anche per la casa in montagna sono i dettagli a fare una grande differenza. Mai trascurare dunque i complementi d’arredo e le decorazioni come il cesto per le riviste, il vaso di fiori di campo al centro del tavolo, i vecchi taglieri di legno, le candele, qualche profumatore naturale e via dicendo.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy