Alcuni buoni motivi per andare a teatro

Per certi versi pare ovvio: il teatro è vecchio. Rappresenta il passato.

Non possono certo fare effetti come al cinema, con esplosioni grandissime e supereroi volanti! Eppure, c’è ancora molto da dire sulla presenza del teatro nelle nostre vite.

C’è ancora un certo fascino che riguarda questi luoghi, dove classici d’una volta vengono ancora narrati di fronte ad un pubblico di appassionati.

Volete trovare qualche motivo per tornare a visitare – oppure vedere per la prima volta – un teatro? Ecco tutti i buoni motivi per farlo.

L’arte del teatro rappresenta una lunga storia

La storia del teatro è lunghissima, molto più del cinema! E’ un luogo dove la tecnologia è un lontano ricordo, raramente viene utilizzata (magari per cambi di scenario o per dare qualche piccolo effetto come neve o vento).

Se avete mai subito il fascino dell’antichità, è chiaro che anche il teatro vi piacerà parecchio.

Ogni esperienza è davvero unica a sé

Questo perché gli attori cambiano, e così anche i toni d’ogni battuta.

Ovvio, la storia rimane la stessa, ma ci sono volte che l’attore si concede una piccola eccezione…e quelle sono uniche!

Nessun’altro se non voi e gli spettatori siete lì per ammirare glorie (o gaffe, anche quelle possono accadere) d’una compagnia d’attori che vi farà piangere dalla risate o dalla drammaticità d’un evento.

Lasciatevi trasportare.

Le opere teatrali sono ancora in crescita.

Anche se molti recitano i grandi classici, c’è chi crea nuove opere di tanto in tanto. E sono solo per il teatro!

Sentitevi perciò parte d’un gruppo esclusivo di gente che nel loro piccolo ammira l’impegno d’una nuova storia e di tutto ciò che ha fatto il regista per portarla alla realtà.

Conclusione

Il teatro può essere un luogo da molti ritenuto vecchio, ma la definizione giusta è “Antico”.

Come un quadro o un monumento, qualcosa che possiamo guardare e tenerne nel nostro ricordo per sempre.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •