Film e serie TV, i nuovi universi

Da qualche tempo sembra che entrare più in contatto con gli universi di dati personaggi è l’ultima moda del cinema e della TV.

Vogliamo sentirci più a contatto con certe icone di serie famose, magari osservandone le fattezze che non riguardano specialmente le sue missioni, i suoi atti eroici o che sessioni d’allenamento fa ogni giorno: com’è la vita in quel posto? Che situazioni vivono gli altri? Come funziona esattamente tutto?

Questo ed altro è ciò che stanno pensando di fare le grandi icone del cinema, ma con che serie esattamente? Ecco qualche buon esempio.

L’universo di James Bond.

Abbiamo visto e rivisto James Bond in tantissime versioni con tanti attori, e si dice che nell’ultimo film tirerà le cuoia.

Ma allora, cosa succederà alla serie? Semplice: verrà portata in formato televisivo, con un nuovo agente (presumibilmente una donna) a prendere le redini del complicato mondo dello spionaggio.

Essendo questa una serie, sarà finalmente dettagliato di più come funziona ogni cosa.

L’universo dei…cereali.

Film d’animazione come “Food Fight” hanno dimostrato che questa può essere un idea a dir poco spaventosa per il cinema…ma questo non ha fermato la General Mills dal creare una sorta di film o serie televisiva con a bordo tutte le mascotte più conosciute!

Al momento non si sa molto, anzi l’unica cosa che s’è venuto a sapere è stata una pubblicità dei cereali “Frankenberry” inserita a sorpresa su un autostrada.

Si progetta perciò quest’animazione in completo silenzio: chissà se rientreranno anche le mascotte meglio conosciute in Italia, per i cereali?

Spiderman, ma senza spiderman

Dopo l’avvento del film dove è comparso ogni minimo spiderman conosciuto e non, è arrivato il tempo di parlare invece di chi ha accompagnato – nel bene o nel male – il tanto conosciuto eroe ragno.

Venom è un ottimo esempio, per il quale il pubblico ha molto apprezzato l’idea.

Quindi perché non fare la stessa cosa per il resto? L’intenzione è al momento d’incentrare film – e quindi non serie televisive – su personaggi come Black Bird, Silver Sable o Kraven.

C’è veramente un sacco da fare per quest’universo, perciò speriamo andrà tutto bene!