regole per il turista fai da te

Regole per il turista fai da te

Turismo

Viaggiare intorno al mondo può essere interessante e divertente, ma non dimenticatevi mai che è anche importante tener conto del luogo dove state andando. E non solo: la cultura, le leggi, e chissà quant’altro! Bisogna tenerne il giusto rispetto. Ma quali sono le regole base che dovrebbe seguire ogni buon turista? Eccone qualcuna.

Informatevi sempre sul luogo dove state andando…cosa è sbagliato fare e cosa è ben accettato

Le regole d’educazione dei vari luoghi sono ben diverse rispetto alle nostre, a volte è educato salutare qualcuno in un certo modo…e in certi posti scuotere la testa significa attualmente “sì”. Perciò fatevi bene i compiti prima.

Vestitevi da full-immersion…come si vestono solitamente in quel luogo?

Cercate di disporvi bene a tema per farvi accettare meglio quando siete in giro per turismo, così da entrare più in simpatia con la gente del luogo. Ci sono anche alcuni posti dove portare vestiti esagerati e sgargianti non è ben visto.

Imparate la lingua, o almeno qualche frase tipica

Imparare alcune parole della lingua locale non solo può aiutarvi nel caso succede qualcosa o vi perdete, ma chiunque si trova davanti a voi apprezzerà molto di più sentirvi parlare nella loro lingua, anche se un po’ maccheronica.

Mangiate raffinato, mangiate da strada

Quando state visitando un posto, non è obbligatorio mangiare il cibo più costoso della zona. Anzi, a volte è bene partire dal basso, dagli spuntini e i piccoli ristoranti, da scegliere naturalmente tra quelli che offrono cibo tipico di quella cultura. Da lì, fatevi poi guidare dai vostri gusti.

LEGGI ANCHE: Come comportarsi a tavola durante un viaggio all’estero

Siate sociali, non sentitevi estranei

È molto importante parlare con la gente del luogo, si può rimanere piacevolmente sorpresi di tutto quello che si può sentire di curioso, divertente o semplicemente bello. Per questo è anche un bene non sentirvi come un pesce fuor d’acqua: fate il possibile per sentirvi aperti, ma non invasivi. Insomma, come a casa vostra, in rispetto naturalmente delle regole del luogo.