Ultimate magazine theme for WordPress.

Modellazione e stampa 3D un business che sta crescendo

0

Passi da gigante per la Modellazione e stampa 3D

Quanto stupiscono le soluzioni stupefacenti?

La scienza tecnologica, nel giro di pochi anni è stata protagonista di notevoli balzi in avanti che, il più delle volte, sono stati rapidi e difficili da comprendere.

Ogni settore economico è stato travolto da tecnologie all’avanguardia e questo ha portato ampi vantaggi e notevoli benefici alle numerose industrie che si sono viste trasportare da una vera e propria ventata di redditizia novità!

In quest’innovativo e stravolgente sviluppo la stampa 3D (prototipazione rapida) ha assunto un ruolo di non poco conto.

Trovarsi di fronte ad una tecnologia che permette di:

  • Realizzare un oggetto partendo da un modello 3D;
  • Vedere, in pochi minuti, la nascita di un prototipo così come era stato pensato e disegnato;
  • Comprendere, al contempo, che ci si trova dinnanzi ad una strumentazione efficiente in termini di costi/qualità del prodotto;

Non può che far sorgere un sorriso misto ad un piacevole stupore!
Innovazione e sviluppo consentono, oggi, di produrre beni in men che non si dica, soddisfacendo subito le aspettative di mercato.
In un quadro così tecnologicamente avanzato, di sicuro, più sorrisi potranno essere dispensati!

Modellazione e stampa 3D: di cosa stiamo parlando?

Dalle varie tipologie di stampa ai software più avanzati

Annoveriamo la stampa 3D tra le invenzioni che hanno, senza alcun dubbio, migliorato la vita di tutti noi!

Per capire bene, però, cosa significa stampare in 3D, dobbiamo analizzare le varie tecniche adottate.

Esistono diverse modalità di stampa:

Selective laser sintering (SLS) e la modellazione a deposizione fusa (FDM)

L’SLS utilizza un raggio laser per sinterizzare particelle di polvere a base polimerica (es. Poliammidi, Polistireni) o composita ed è impiegato soprattutto in campo industriale.

L’FDM, invece, si concretizza nel rilascio di un filamento termoplastico che viene srotolato da una bobina, la quale fornisce il materiale; quest’ultimo si scioglie per poi esser guidato in direzione orizzontale/verticale con strumentazione a controllo numerico;

Strumentazioni che fanno solidificare liquidi

usate per realizzare oggetti flessibili. Consentono, diversamente dalle precedenti, di evitare una deformazione del prodotto finale;

Infine, le tecnologie di laminazione che, tramite il taglio e l’unione di sottilissimi strati, realizzano il prodotto desiderato.

Per poter stampare è necessario sapere cosa stampare e, quindi, avere un modello da realizzare!

Ne consegue che, per avere dei modelli impeccabili, sarà necessario dotarsi di software altrettanto performanti.

Non possiamo improvvisare nella Modellazione e stampa 3D

Ricerchiamo un centro di formazione autorizzato

Una buona stampa richiede, innanzitutto, un buon modello! Se non possediamo un software all’avanguardia, capace di intervenire su tutte le minuzie che caratterizzano un prodotto, non avremo la possibilità di riuscire bene nella “creazione” di oggetti degni di nota.

La Modellazione e stampa 3D annovera, al suo interno, un’infinità di strumenti utilizzabili ma, per essere impiegati al meglio, sarà necessaria competenza e professionalità per nulla improvvisabile.

Ecco che, per apprendere le tecniche e i segreti di questo affascinante mondo è necessario individuare un corso di preparazione capace di fornire digital-skills idonee a condurci verso la creazione di prototipi competitivi.

Nel campo della formazione, quindi, non possiamo che menzionare il Corso Rhinoceros erogato dal centro di formazione MAC Formazione.

Ideato per preparare disegnatori versatili, il Corso Rhinoceros, tramite un percorso formativo orientato al case management, farà sperimentare le nozioni acquisite sul campo, calandole nella reali esigenze di mercato!

MAC Formazione ci farà conoscere il software Rhinoceros, programma di modellazione tramite il quale è possibile realizzare rendering specifici per diversi settori (architettura, oggetti di design, progettazione gioielli, ecc.).

Il software, oltre ad essere il più utilizzato nel campo della progettazione industriale (anche meccanico o automotive), come si suol dire, “gira” perfettamente su PC e, strano ma vero, anche su Mac (iOs).

Altro punto a favore di questo gioiellino della modellazione è, certamente, il confronto costi gestione/qualità del risultato, che lo fa posizionare ad un livello da fare invidia ai suoi competitors.

Il Centro di formazione MAC Formazione prevede una modalità di svolgimento del corso in forma mista (aula e online), le lezioni sono tenute da un team di docenti di comprovata esperienza e sono aperte anche ai neofiti, quindi, non è necessario avere delle competenze avanzate nel settore digital per poter accedere, in quanto si terrà conto del background di partenza di ciascun allievo.

Decidere di intraprendere un viaggio tra modellazione 3D parametrica, rendering, simulazione luci e animazioni tridimensionali attraverso il Corso Rhinoceros, porterà ad una piena trasmissione di un metodo lavorativo innovativo, che ottimizzerà processi e tempistiche progettuali e che metterà, nelle mani degli allievi, a fine corso, sì, un attestato per la formazione professionale riconosciuto in tutta Europa, ma anche, e soprattutto, la piena dimestichezza di un software strabiliante, per veri 3DArtists.

Non resta che iscriversi al Corso Rhinoceros del centro di formazione MAC Formazione, non dimenticando che l’occasione per conoscere non deve mai esser persa, piuttosto va colta ed incentivata!

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy